Filippo RADIN

Categoria: Modellistica

About.

Don’t just change the buttons

Lo slogan 'Green Fashion' mi ha portato alla progettazione di un abito realizzato interamente grazie al riutilizzo di altri capi d'abbigliamento che rispondesse al concetto di 'economia circolare'.
Osservando la vita di una camicia, dall'uso al consumo (solitamente si consumano collo e polsini) all’eliminazione, sono giunto alla conclusione che i tessuti di cotone delle camicie classiche, non solo possono essere riciclati per usi diversi, ma possono suggerire anche nuove forme e texture originali.
Le liste abbottonatura, quindi, nonché dettagli caratteristici della comune modellistica delle camicie, vengono rivisitate con lo scopo di creare una superficie decorativa tridimensionale, caratterizzata da un gioco di bottoni e dai colori delicati delle camicie scelte, dal bianco al celeste, che generano una gradevole sfumatura cromatica.
Allo stesso tempo, l'iconico modello largo e squadrato della camicia classica, una volta scomposto, mi ha suggerito l'idea della forma dell'outfit femminile che propongo. La camicia così decostruita e rielaborata si ricompone in una blusa dal taglio asimmetrico ed in una gonna caratterizzata da vari strati ricavati da camicie dai differenti tessuti e colori.
Ed è proprio grazie al connubio tra una modellistica originale ed una rielaborazione creativa della materia che nasce una creazione Upcycling in cui i capi scrutati acquistano un maggior valore.

Dettagli.

Studi - LICEO ARTISTICO “M. FABIANI” - Gorizia

Categoria - Modellistica